Il sussidio ai non abbienti in Germania e il salario minimo nei paesi UE

Paolo Sylos Labini in una delle sue ultime interviste (etica, politica ed economia) raccontava come negli anni ’50 egli fosse stato inviato negli Stati Uniti insieme a Giuseppe Guarino dall’allora Presidente del Consiglio dei Ministri Antonio Segni per studiare l’industria del petrolio: quell’incarico doveva servire e servì per predisporre qui in Italia una legge per regolarne l’estrazione.

Cosa c’entra tutto questo con la disastrata situazione socio-economica attuale? Semplice! In tempi ormai andati – era il decennio del boom economico italiano – i politici, PRIMA di metter mano a una legge, facevano effettuare ai migliori cervelli in circolazione attenti studi e verifiche su come funzionavano in altri Paesi gli istituti e le leggi che si volevano trasferire nel nostro Paese. Oggi invece, nessuno escluso, si affidano al primo apprendista stregone di turno, acquisiscono qualche concetto imparaticcio e mettono mano a quella cosa delicatissima che è la produzione legislativa.

……..Dimenticando completamente che gli istituti variamente denominati che di volta in volta si vogliono introdurre in Italia sono in vigore in altri Paesi da decenni…..

Noi nel nostro piccolo mettiamo un sassolino di conoscenza sperando che sia minimamente utile a contrastare questa deriva. Chi desidera saperlo, potrà trovare qui sotto utili riferimenti per capire che  i sussidi di disoccupazione e il salario minimo sono in vigore negli altri Paesi UE da decenni e  non hanno provocato sconvolgimenti nelle rispettive economie: TUTTAVIA, in questi Paesi essi hanno costituito oggetto di una regolazione attenta e prudente basata su studi seri e di una pubblica amministrazione funzionante.

Prendetevi un pò di tempo per leggere qui sotto.

Germania: Hartz IV sussidi ai non abbienti

Il Salario minimo nei paesi dell’Unione Europea

2018: elevato il livello del salario minimo in Germania PER LEGGE e non per contratto collettivo di lavoro, a 1400 euro al mese (8,5 euro l’ora)

Articoli Recenti Relativi