Mario Draghi: la politica economica in un mondo che cambia

Riprendiamo da Il Sole 24 Ore  il testo del discorso integrale che Mario Draghi ha tenuto al Nabe, Economic Policy Conference di Washington, in occasione del conferimento del premio Paul A. Volcker Lifetime Achievement Award, lo scorso 15 febbraio 2024. Continua a leggere

Il caos in arrivo sui pagamenti delle pubbliche amministrazioni alle imprese

Il pagamento sollecito delle fatture inviate dalle imprese alle pubbliche amministrazioni per beni venduti o servizi resi costituisce un dovere, innanzitutto nei confronti delle imprese stesse e un obbligo sancito da Direttive Ue (si veda l’articolo 4 del del dereto legislativo n. 231 del 9 ottobre 2002) e, da ultimo, dagli obiettivi assegnati per l’anno in corso dalla riforma 1.11. nel contesto della Missione 1 del PNRR, modificato con decisione del Consiglio Europeo del 24 novembre 2023 (vedi qui il testo integrale): in base a tali  assunti, le pubbliche amministrazioni italiane sono tenute a pagare le imprese entro non oltre i 30 giorni dal ricevimento delle fatture (60 giorni per le AA SS LL). La decisione UE demanda al legislatore nazionale italiano la previsione di idonee misure atte a conseguire l’obiettivo in questione a decorrere dall’anno 2024.

E qui casca l’asino! Continua a leggere

Max Weber: i principi di buon funzionamento della burocrazia pubblica

L’insegnamento sulla burocrazia moderna del grande sociologo tedesco Max Weber (1864 -1920) è stato tempo fa illustrato su questo sito (vedi). Quella raffigurazione riguardava soprattutto il peso e l’importanza della burocrazia nello stato contemporaneo, nonché il ruolo ineludibile del controllo esterno da parte delle commissioni parlamentari (il modello di Max Weber – non si dimentichi – era lo Stato inglese, con riferimento specifico alla gestione del tempo del primo ministro William Gladstone). Continua a leggere

Interoperabilità semantica, chi è costei?

Nel nostro Paese, la terminologia digitale si appresta a sostituire quella giuridica in una gara di terminologie da iniziati, incomprensibili ai più o di non immediata comprensione. Peccato, perché dietro locuzioni tipo “interoperabilità dei dati“, “once only“, “catalogo della semantica dei dati“, “e-service” si articola una problematica fondamentale per la democraticità di un’amministrazione pubblica moderna. Continua a leggere

Gaetano Salvemini: la piccola borghesia intellettuale del Mezzogiorno d’Italia

Chi sia interessato alla storia della nostra pubblica amministrazione e, sopratutto, ad alcune sue radici marce, mai completamente estirpate, non può prescindere dalla conoscenza della situazione della borghesia intellettuale del Mezzogiorno e del suo operato nell’ordinamento statala liberale a cavallo fra l’800 e il secolo scorso. Continua a leggere

Il calendario dei lavori della Camera di Deputati 29 gennaio – 2 febbraio 2024

A cura dell’Ufficio studi della Confederazione CIDA (dirigenti pubblici e privati) si riprende qui sotto il calendario dei lavori della Camera dei Deputati dal 29 gennaio al 2 febbraio 2024

 29 gennaio – 2 febbraio 2024 Calendario parlamentare

Le piccole guerriglie sociali sotto le spoglie di “studi”

La CGIA di Mestre (sedicente ufficio studi dell’Associazione Artigiani Commercianti e Piccole Imprese) ci delizia ogni anno di cosiddetti “report” sulla piccola amministrazione nei quali, invariabilmente, si evidenziano, con cifre e riferimenti “circostanziati”, gli sprechi annuali delle pubbliche amministrazioni. Tali sprechi sono sempre esposti in ammontare di euro nell’ordine delle centinaia di miliardi annui. Quest’anno, con lo “studio” che riprendiamo qui sotto e con somma ingenuità, si mettono a paragone gli sprechi della Pa con l’ammontare dell’evasione fiscale, associando così due affermazioni egualmente rozze.  Continua a leggere

Il Duce e la riforma della PA

Anche Benito Mussolini, duce del fascismo, fu coinvolto nel suo piccolo in una delle tante fallite riforme della nostra burocrazia pubblica. Addirittura nel suo caso egli ne bloccò una sul nascere e comandò di bruciare tutte le copie del progetto scritto nei forni del Poligrafico dello Stato. Continua a leggere

Documento CIDA in ordine all’attuazione del PNRR

Pubblichiamo un documento della Confederazione CIDA (rappresentativa sindacale dei dirigenti pubblici e privati) di osservazioni al Governo in ordine all’andamento presente e futuro dell’attuazione del PNRR. In margine ai punti ritenuti dai dirigenti pubblici e privati decisivi per la riuscita dell’intera operazione, il documento presenta alle conclusioni le seguenti proposte in ordine alla gestione complessiva del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: Continua a leggere

L’oroscopo per gli italiani

Passate le scorpacciate natalizie, i panettoni, i babbi natale, i fuochi d’artificio e lo spumante, pare sano rimettere i piedi per terra, fare il punto su alcune realtà che esistono nella nostra comunità nazionale e immaginare prospettive prevedibili o auspicabili. Se ne dà carico qui sotto Giuseppe Gasparini, chiamando tutto questo “Oroscopo” e articolando le sue “profezie” in 12 argomenti, quanti sono i mesi dell’anno. Continua a leggere

Legge di bilancio 2024 approvata dal Parlamento

Riprendiamo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge di bilancio 2024 del 30 dicembre 2023, n. 213 (clicca qui). Il dibattito vivace che e’ seguito alla trasmissione al Senato del disegno di legge da parte del Governo si e’ tradotto in alcune modifiche del testo originario di cui da’ conto un quadro di sintesi predisposto dai servizi studi della Camera e del Senato e che si riprende qui sotto. Il senso e significato delle modifiche è evidenziato nel testo con il colore blu dei caratteri.

Continua a leggere

Lo scandalo “Verdini” visto nell’ottica della burocrazia pubblica

Questo sito segue da sempre le vicende della pubblica amministrazione in un’ottica impermeabile alle dispute fra parti politiche, convinti come siamo che il buon funzionamento della sua pubblica amministrazione sia interesse generale del Paese, quindi non associabile a questa o a quella compagine politica. Anche nel caso dell’ordinanza cautelare nei confronti di Tommaso Verdini e altri – che riempie le prime pagine dei giornali in questi giorni – ci asteniamo da qualunque considerazione riguardante i risvolti politici che sono sotto i riflettori. Ciò che ci interessa è la lettura di una ricorrente logica corruttiva che si ripete immutata nei decenni, qualunque sia la compagine politica presente al governo del Paese. Continua a leggere

Viaggio alla Missione di Sao Frumenzio in Mozambico

Sao Frumenzio è la Missione di una parrocchia di Roma, operante a Mafuiane, un posto di 5.000 anime poco lontano da Maputo, capitale del Monzambico, a 15.000 chilometri dall’Italia. La Missione ha costruito lì, oltre alla Chiesa e agli alloggi delle suore, una scuola per l’infanzia con tre aule per 200 bambini, la casa dei velhinos per gli anziani, una casa (“Villa Glori”) per donne con Aids e bambini. Continua a leggere

La riorganizzazione del Ministero della Cultura

A costo di apparire sciatti e superficiali, ci appare inutile un qualunque esame specifico sul riordinamento in corso della struttura organizzativa del Ministero della Cultura, solo due anni dopo la precedente riorganizzazione (vedi qui il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 24 giugno 2021, n. 123). Continua a leggere

Iniziative INPS sulle problematiche femminili.

Da apprezzare fortemente le iniziative adottate dall’INPS  in questo momento di forte tensione morale per la tragedia dei femminicidi.  L’Istituto, sotto l’impulso potente delle sue donne, si accredita oggi, non solo come neutrale erogatore di servizi sociali, ma anche come testimone sensibile delle problematiche complessive del genere femminile nel nostro Paese. Continua a leggere

La legge di bilancio e gli effetti economici su stipendi e pensioni

Provvidenzialmente fuori da qualunque ansia propagandistica, l’articolo di Giuseppe Gasparini, completo di utilissime tabelle esplicative, è un vademecum che, a valere  sui lavoratori dipendenti e sui pensionati, traduce in chiaro le previsioni contenute nel disegno di legge di bilancio 2024, in via di completa approvazione in Parlamento. Il suo valore è quello di fornire una consulenza professionale a favore di chi vuole  comprendere gli effetti pratici delle misure predisposte dal Governo. Continua a leggere