Luisa Torchia: la burocrazia italiana e la gestione del Recovery Fund

Le  difficoltà che incontra le procedura di decisione dell’Unione europea sul RRF – Fondo di Ripresa e Resilienza (vedi qui) fanno tralasciare ai più un fondamentale problema interno all’Italia: la tenuta del nostro sistema programmatorio e amministrativo per l’ordinata ed efficace gestione dei fondi.

Sul sito dell‘Istituto di Ricerche sulla Pubblica Amministrazione – IRPA – é stato pubblicato un articolo della prof.ssa Luisa Torchia (vedi qui), Continua a leggere

Emergenza e Democrazia

A proposito di un tema sensibile emerso in questo tempo duro di pandemia, riprendiamo un articolo pubblicato su “L’Amministrazione in cammino” a cura di Gian Candido De Martin. Continua a leggere

Atlantia: un Paese in bilico…..sui ponti e sull’etica

Crollo del ponte di Genova, ancora morti Salgono a 39 le vittime, tre i bambini - Cronaca, Genova

I recenti arresti domiciliai decisi per tre manager di “Autostrade per l’Italia”, in relazione agli omessi controlli sullo stato di manutenzione del ponte di Genova crollato due anni fa, suggeriscono al prof. Stefano Sepe riflessioni molto amare, legate non più’ alle responsabilità’ penali dei singoli quanto a un sistema amministrativo pubblico fuori controllo e ai livelli medi di moralità pubblica in grande pericolo. Continua a leggere

Presentazione del testo “storia dell’amministrazione italiana” di Guido Melis

Il Dipartimento di Studi Storici dell’Università Statale degli Studi di Milano  ha organizzato ieri un incontro di presentazione del nuovo testo di “Storia dell’amministrazione italiana” di Guido Melis , aggiornato ai tempi presenti. Insieme alla presentatrice prof.ssa Michela Minesso presenziavano Sabino Cassese, Piero Bassetti (indimenticato primo presidente della Regione Lombardia) e l’autore. Consigliamo di ascoltare la relazione introduttiva (minuto 3) del prof. Cassese che sintetizza in 20 minuti i passaggi fondamentali dell’opera di Melis, da lui definita come “epocale” nel panorama della storiografia sulla burocrazia del nostro Paese.

L’intervento dell’autore si colloca a 1h e 3minuti.

Buon ascolto.

Videoregistrazione della presentazione del testo “Storia dell’amministrazione italiana” di Guido Melis – clicca qui 

I dipendenti pubblici nel Covid


Voglio dire ai miei colleghi dello stato e del parastato, prima o dopo arriveranno a voi, per forza. E io spero che ci arrivino presto, perché è intollerabile che questa crisi la paghi metà della popolazione italiana.

Il filosofo e politologo Massimo Cacciari ha detto anche che “se vogliamo evitare catastrofi sociali, ci devono essere provvedimenti di aiuto e di sostegno alle categorie più colpite che sono la metà di questo paese. Servono interventi precisi e rapidi, altrimenti il paese scoppia”. Continua a leggere

Benedetto Croce – Perché non possiamo non dirci “cristiani”

Parlare di Cristianità e di Mondo di questi tempi significa esporsi, non solo alla muta e feroce ostilità dei fanatici, ma anche rischiare il fuoco dei cecchini “laici” o sedicenti tali. Benedetto Croce non fu certo un credente, né tantomeno un intellettuale “progressista” come oggi usa dire: Antonio Gramsci acutamente lo qualificava (insieme a Giustino Fortunato) come il “reazionario più operoso della penisola“, uomo “di grandissima cultura e intelligenza….legato alla cultura europea e quindi mondiale….ha distaccato gli intellettuali del mezzogiorno dalle masse contadine….e li ha fatti assorbire dalla borghesia nazionale“(cit. da “Alcuni temi della questione meridionale” – 1926). Continua a leggere

Guido Melis: “libero la burocrazia dalla polvere del tempo”

Guido Melis è uno dei massimi storici delle Istituzioni e della Pubblica Amministrazione del nostro Paese. E’ di questi giorni la riedizione della Storia dell’Amministrazione italiana (Il Mulino, 2020), aggiornata al presente. Continua a leggere

Massimo Severo Giannini: un’intervista dimenticata del 1987

L’intervista che qui riportiamo di Massimo Severo Giannini merita un minimo di contestualizzazione: aveva trasmesso al Parlamento da Ministro della Funzione Pubblica il suo Rapporto sui principali problemi dell’amministrazione (vedi qui)  ben 7 anni prima, nel 1979. La sua esperienza da Ministro si era chiusa, non per sua volontà, nel settembre 1980 lasciandogli l’amaro di non aver potuto continuare nella strada intrapresa. Continua a leggere

Storia (e storici) delle Istituzioni (e della PA) – Guido Melis

Il  Dipartimento di lettere e culture moderne dell’Università “La Sapienza” di Roma ha organizzato la presentazione on line del testo di Guido Melis “La storia delle Istituzioni” (editore Carocci”). I contenuti di un libro con un tale titolo non hanno per oggetto le istituzioni, bensì la “storia della storia” delle istituzioni, ovverosia “come” si è progressivamente affermata nel nostro Paese una disciplina negletta in precedenza: la ricostruzione storica, da un punto di vista non esclusivamente giuridico, dell’evoluzione delle nostre istituzioni.

Continua a leggere

Gli incentivi all’abbandono del contante: come funzionano

Pubblichiamo qui sotto un articolo che spiega nei particolari il funzionamento del programma Cashback, regolato da un Decreto del Ministero dell’Economia  (vedi qui lo schema), in base al quale usufruiranno di incentivi f iscali tutti coloro i quali privilegeranno i pagamenti con carta di credito o bancomat al posto dei contanti. Continua a leggere

Boeri, Rizzo e la burocrazia “Novella 2000”

Studiosi del calibro di Sabino Cassese (vedi qui) e Carlo Cottarelli  (vedi qui) hanno riservato un’accoglienza positiva e lusinghiera al testo di Tito Boeri Sergio Rizzo “Riprendiamoci lo Stato”, edito da Feltrinelli lo scorso settembre. Li segnaliamo e ne prendiamo atto col dovuto rispetto.

Per noi, invece, la valutazione è fortemente negativa e cerchiamo di spiegarne di seguito i motivi.

Boeri & Rizzo – Riprendiamoci lo Stato

 

Il ruolo dei fondi pensione negoziali – Proposte del club Ambrosetti

Presentiamo di seguito i materiali del convegno organizzato lo scorso 20 ottobre 2020 dal Fondo pensioni Perseo Sirio a proposito di uno studio del club Ambrosetti. Relatore e coordinatore del convegno Ferruccio De Bortoli. Continua a leggere

Boeri, Rizzo e la burocrazia “Novella 2000”

Studiosi del calibro di Sabino Cassese (vedi qui) e Carlo Cottarelli  (vedi qui) hanno riservato un’accoglienza positiva e lusinghiera al testo di Tito Boeri Sergio Rizzo “Riprendiamoci lo Stato”, edito da Feltrinelli lo scorso settembre. Li segnaliamo e ne prendiamo atto col dovuto rispetto.

Per noi, invece, la valutazione è fortemente negativa e cerchiamo di spiegarne di seguito i motivi. Continua a leggere

Il decreto sullo smart worging del ministro della Pubblica Amministrazione

Pubblichiamo il testo integrale del Decreto sullo Smart Working nel pubblico impiego emanato ieri 19 ottobre 2020 dal ministro della Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone.

 Decreto Ministeriale 19 ottobre 2020_smart-working

Milena Gabanelli: miliardari sempre più ricchi con la pandemia

Si contano sulle dita di una sola mano i giornalisti oggi all’altezza dei grandi del passato: una di questi è senz’altro Milena Gabanelli, che ogni settimana riesce  a stupirci con le sue inchieste sempre supportate da dati.

Questa settimana l’attenzione si sofferma su un fenomeno già noto, ma che inizia ad assumere dimensioni insopportabili: pochissimi ricchi  che da soli detengono più della metà di tutta la ricchezza mondiale. La pandemia in corso – questa è la notizia – sta favorendo un INCREMENTO di questo fenomeno. Legislazioni fiscali “distratte” e/o assolutamente clementi nei loro confronti. Vediamo il link all’articolo qui sotto.

MILIARDARI SEMPRE PIU’ RICCHI CON LA PANDEMIA. ECCO COME FANNO I SOLDI.

 

Aggiornamento dati sul numero di occupati nella PA italiana al 2018

I dati esposti nelle tabelle seguenti sono tratti dalla Relazione sul costo del Lavoro pubblico 2020 a cura delle Sezioni Riunite in sede di controllo della Corte dei Conti – clicca qui.

Continua a leggere