Le proposte dell’Associazione Dirigenti della Pubblica Amministrazione

Share
Print pagePDF pageEmail page

Riproduciamo un articolo de “La Repubblica” di ieri 5 febbraio 2018 che dà conto delle conclusioni dei lavori degli “Stati generali della Pubblica amministrazione” attraverso i quali l’Associazione Dirigenti della Pubblica Amministrazione ha sviluppato una serie di proposte di riforma della pubbliche amministrazione italiane, tutte orientate ad un obiettivo cardine: il servizio al cittadino “proprietario” di diritto di tutti i beni e servizi collettivi. E’ presente anche un intervista al presidente dell’Associazione, Pompeo Savarino. E’ forte la sensibilità di AGDP per il ruolo che la dirigenza pubblica può e deve svolgere in un progetto che migliori  veramente la qualità dei servizi pubblici. Noi ci permettiamo solo un’annotazione di margine: “l’unione fa la forza”...intelligenti pauca.

 AGDP La pubblica amministrazione rischia la paralisi

Articoli Recenti Relativi