La lingua delle leggi: seminario presso la Scuola Nazionale d’Amministrazione

Share

battini-e-melis

In un consesso di professori universitari – che hanno per missione e vocazione il vincolo deontologico dell’equilibrio – non si potrà giustamente mai esprimere un giudizio sulla legislazione italiana con i termini che altri come noi hanno il privilegio e la fortuna di poter utilizzare e cioè: la qualità della produzione legislativa italiana del tempo attuale fa pena.

Partendo da quest’assunto, sarà più facile comprendere il senso e l’interesse del seminario organizzato dal prof. Guido Melis, storico della pubblica amministrazione, ospitato lo scorso 8 giugno presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione per l’oggettivo interesse nazionale segnalato dal suo neo-presidente Stefano Battini nel suo intervento di saluto. Gli interventi che qui sotto riportiamo videoregistrati tracciano con profondità e sufficienti elementi di precisione cause, situazioni e distorsioni che concorrono a determinare un situazione caratterizzata da forte “entropia”, nella quale è difficoltoso perfino districarsi nella gerarchia delle fonti del diritto e comprendere quali siano nei fatti gli elementi di propulsione vera di una produzione legislativa che nessuno riesce più a controllare.

Da segnalare, in particolare, le relazioni di Roberto Zaccaria, Lino Duilio e Valerio Di Porto, ciascuno dei quali ha o ha avuto a vario titolo incarichi di punta nel Comitato per la legislazione della Camera dei Deputati – clicca qui - istituito con l’articolo 17-bis del suo Regolamento (vedi qui).

Infine, é importante sottolineare che le meritorie e isolate iniziative di gruppi di uomini di buona volontà dovrebbero congiungersi e fare sinergia fra loro. Nel febbraio dello scorso anno 2016, un altro seminario organizzato dal “Centro per la riforma Stato” (vedi) si è posto lo stesso problema degli “Eccessi, limiti e distorsioni della produzione normativa in Italia“, realizzando un convegno di eguale interesse, dei cui interventi   possiamo parimenti offrire traccia video-registrata (clicca qui).

Di seguito i vari interventi:

-  Introduzione al seminario di Guido Melis;

Saluto del presidente SNA Stefano Battini;

Relazione di Roberto Zaccaria;

Relazione di Lino Duilio;

-“il tratto di penna” di Guido Melis;

Relazione di Valerio Di Porto;

Il linguaggio delle sentenze” di Riccardo Guaglio;

Intervento di Giuseppe Barbagallo;

Intervento di Antonella Meniconi;

Intervento di Alberto Azzena;

Conclusioni di Guido Melis: excursus storico dall’Unità d’Italia.

Articoli Recenti Relativi