Mariana Mazzucato: lo Stato innovatore

Sono passati ormai cinque anni da quando nel 2014 le edizioni Laterza hanno pubblicato il testo dell’economista italo-americana Mariana Mazzucato “Lo Stato innovatore”, ma assolutamente nulla si è smosso a proposito delle due tesi di fondo che lei dimostrava  nel libro con esemplificazioni e prove fattuali: 1. che i Paesi europei possono emergere dalle crisi economico-finanziarie NON attraverso tagli indiscriminati della spesa pubblica, MA con sostanziosi piani di investimento, soprattutto in ricerca e sviluppo; 2. che l’amministrazione pubblica degli Stati Uniti ha svolto e svolge un ruolo strategico nell’innovazione tecnologica, attraverso finanziamenti a start up e a programmi industriali innovativi.

Continua a leggere

Amministrazione francese: i contrat de plan e il debat public

Nel nostro Paese, mentre in tutti gli altri settori della vita nazionale si guarda alle caratteristiche e alle novità di ciò che viene prodotto all’estero, nella materia della pubblica amministrazione si rimane legati a un increscioso provincialismo. Continua a leggere

Le intemerate del ministro Bongiorno

Tanta supponenza nelle parole di Giulia Bongiorno nell’intervista al quotidiano “La verità” dello scorso 18 marzo 2019. Da una parte una pubblica amministrazione che attende da decenni una sistemazione dei suoi gangli vitali  all’altezza di un Paese occidentale avanzato, Continua a leggere

Ricordo di Carlo Dell’Aringa: la pubblica amministrazione strumento per superare le diseguaglianze

Dall’ultimo numero della rivista on line della nostra associazione, la figura di Carlo Dell’Aringa, recentemente scomparso, e il ruolo da lui svolto per decenni verso un’amministrazione pubblica efficiente e al servizio dei cittadini: una rievocazione svolta da Alberto Stancanelli, consigliere della Corte dei Conti, Continua a leggere

Osservazioni a caldo del prof. Guido Melis sul nuovo ddl Bongiorno “Miglioramento della pubblica amministrazione”

Il prof. Guido Melis, ordinario di Storia dell’amministrazione all’Università “La Sapienza”, è (cit. Cassese) lo storico più importante della nostra amministrazione pubblica, Continua a leggere

ArcheoPa: c’era una volta la riforma Brunetta, videoregistrazione di un convegno

E’ istruttiva una riflessione operata guardando vecchi filmati  – presentiamo qui la videoregistrazione di un antico convegno di 10 anni fa all’epoca dell’emanazione del decreto legislativo n. 150/2009, meglio noto come “decreto Brunetta” dal nome del Ministro della Pubblica Amministrazione che ne fu promotore. Tale convegno fu organizzato dalla sezione CIDA del poi soppresso INPDAP. Continua a leggere

Lo stucchevole dibattito sulla governance degli Enti previdenziali

Da circa 20 anni – con stucchevole regolarità – i governi che si susseguono alla guida del Paese presentano fra i loro bigliettini da visita il tema della “riforma della governance degli enti previdenziali“. La problematica potrebbe essere di grande interesse (si tratta, per l’INPS, del governo di una macchina amministrativa pubblica che gestisce annualmente la stratosferica cifra 800 miliardi di euro fra entrate  uscite e per l’INAIL dell’amministrazione di sostanziosi avanzi finanziari), se non si riducesse ad una mera questione di poltrone da assegnare o da togliere. Continua a leggere

Convegno e documento dell’Associazione “Gli amici di Marco Biagi” – Reinventare lo Stato

Riprendiamo la videoregistrazione a cura di Radioradicale.it del convegno organizzato da “Gli amici di Marco Biagi” lo scorso 2 ottobre 2018, completa del relativo documento prodotto dall’associazione. Continua a leggere

INDICE GENERALE dei contenuti del sito dell’Associazione Nuova Etica Pubblica

Il sito www.eticapa.it – operativo dal gennaio 2013 – raccoglie ormai circa 1300 contributi originali sulle tematiche inerenti allo Stato-pubblica amministrazione e agli argomenti storico-istituzionali collegati. Contiamo di fornire un servizio utile per gli studenti e per chiunque sia interessato pubblicando un INDICE GENERALE PER MATERIA di tutti i documenti fin qui pubblicati. Continua a leggere

Le posizioni critiche sulla privatizzazione del pubblico impiego

Non vogliamo certo intestarci la tematica – per ora di consenso minoritario – di denuncia della crisi del modello di privatizzazione (o “contrattualizzazione” che si voglia) del rapporto di pubblico impiego, così come è stato applicato in Italia da 25 anni. Gli scritti cui rimandiamo qui sotto dimostrano, tuttavia, che siamo in ottima compagnia. Continua a leggere

Il testo ufficiale e la relazione del Governo al collegato sulla “concretezza”

Pubblichiamo il testo del disegno di legge “Interventi di legge per la concretezza delle azioni delle pubbliche amministrazioni e la prevenzione dell’assenteismo“, presentato al Senato dal Governo su proposta del ministro della Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno, come atto numero 920. E’ attualmente in discussione presso la  Commissione Lavoro Pubblico e Privato, Previdenza. Continua a leggere

Relazioni al convegno su “Il lavoro pubblico e la riforma Madia”

Vista dal punto di vista di chi scrive, la chiave del convegno svoltosi lo scorso 16 novembre 2018 a Roma è una battuta fulminante del prof. Alessandro Bellavista, che ha definito la situazione in cui si trova oggi la dirigenza pubblica e, in generale, la riforma del pubblico impiego citando il pezzo  cult dei Led Zeppelin  “The song remains the same” (La canzone è sempre la stessa). Continua a leggere

Rapporto SVIMEZ 2018

E’ stato presentato lo scorso 8 novembre nella Sala della Regina alla Camera dei Deputati il Rapporto SVIMEZ per l’anno 2018. di seguito il documento di sintesi, nonché la riproduzione YouTube dell’intera cerimonia di presentazione – (clicca qui per vedere) Continua a leggere

Audizione di Giulia Bongiorno sulle linee programmatiche del suo Ministero

Riproduciamo l’intervento del ministro Bongiorno, sia videoregistrato che scritto, relativo all’audizione davanti alle Commissioni riunite Affari costituzionali e Lavoro di Camera e Senato lo scorso 27 settembre 2018 Continua a leggere

Qualcosa non torna: mancano 90.000 tecnici secondo uno studio della Confindustria

Diamo conto di  un’indagine Confindustria-Federmanager, presentata ieri a Bologna, sui profili professionali necessari alla nostra industria di qui all’anno 2022: il report presente all’ indirizzo web di Conf/Emilia Romagna – clicca qui – dà conto con una serie di slide – vedi qui in particolare le Slide Eliana Bandiera – dei rapidi cambiamenti in corso nelle esigenze manageriali e produttive ed evidenzia l’esigenza di acquisire circa 90.000 fra laureati e tecnici che il sistema universitario e scolastico non è in grado di sfornare a sufficienza. Continua a leggere

I centri dell’impiego al Sud

Riportiamo un articolo a cura di Antonella Baccaro apparso su “Il Corriere della Sera” del 5 ottobre 2018 sulla situazione amministrativa dei centri dell’impiego nel meridione d’Italia. Continua a leggere

Patroni Griffi, presidente del Consiglio di Stato: i burocrati non si cambiano

Riprendiamo il testo integrale dell’intervista concessa tre giorni fa al Corriere della Sera dal nuovo Presidente del Consiglio di Stato, Filippo Patroni-Griffi. Continua a leggere

Le leggi vigenti sulle segnalazioni di illecito (Whistleblowers) nel mondo pubblico e privato.

Qui di seguito le norme che tutelano i dipendenti pubblici e privati che segnalano illeciti. Continua a leggere

Marco Minghetti 1881 e l’autonomia della pubblica amministrazione

In tempi di spoils system e di attacchi furiosi ai dirigenti pubblici può sembrare quasi comico rifarsi al pensiero di un eroe risorgimentale del secolo XIX. Ma noi siamo cocciuti e soprattutto convinti che il pensiero oggi prevalente sulla burocrazia in genere sia viziato da gravi limiti, sia autolesionista  e si collochi su un versante opposto rispetto al sentire comune dei ceti dirigenti dei Paesi occidentali più avanzati; inoltre, è dimentico di alcune lezioni di corretto agire democratico che ci furono impartite da secoli.

Questo, sinteticamente, il motivo per cui riproduciamo il saggio storico di Marco Minghetti ( Bologna 1818 – Roma 1886) , che fu Ministro dell’Interno nel governo Cavour, Ministro delle Finanze nel governo Ricasoli , poi a sua volta Presidente del Consiglio dei Ministri negli anni 1863-64. Continua a leggere

Le proposte di Nuova Etica Pubblica al Ministero per la Pubblica Amministrazione

Nel contesto di un rapporto di consultazione avviato con sindacati e associazioni che si occupano di riforma della pubblica amministrazione, pubblico impiego e dirigenza pubblica e in occasione dell’elaborazione del disegno di legge poi presentato in Consiglio dei Ministri lo scorso 13 settembre (vedi qui), è stata sentita anche la nostra Associazione, nelle persone del suo presidente Antonio Zucaro, della direttrice della nostra rivista Daniela Carlà e del segretario generale e responsabile di questo sito Giuseppe Beato; il colloquio è stato promosso dal Capo di Gabinetto Sergio Ferdinandi . Continua a leggere