Nuovo codice antimafia: il sequestro dei beni agli indiziati del reato di corruzione

Print pagePDF pageEmail page

Il sentimento esacerbato di larghi strati dell’opinione pubblica nei confronti delle politica e della pubblica amministrazione é attualmente, purtroppo, un fatto acquisito. Ma i sentimenti di rabbia e di rivalsa sono e rimangono emozioni futili e passeggere se non si traducono in programmi adeguati a correggere strutturalmente le storture esistenti; in compenso, sono enormi i danni che produce una demagogia che sfrutta la rabbia dei più con misure che vellicano la pancia dell’opinione pubblica, ma non risolvono nulla, anzi arrecano danni ingenti a un ordinata convivenza civile basata su regole equanimi, vigilanza efficiente e  pene commisurate alla gravità degli illeciti commessi. Continua a leggere

Carinci, Talamo e Zoppoli: le vicende del testo unico del pubblico impiego

Print pagePDF pageEmail page

Per una conoscenza approfondita delle vicende che caratterizzarono la predisposizione di un testo unico del pubblico impiego, conclusesi con l’emanazione del decreto legislativo n 165 del marzo 2001 riproponiamo le testimonianze di prima mano di Franco Carinci, Valerio Talamo e Lorenzo Zoppoli protagonisti diretti di quelle vicende. Continua a leggere

Cassese, Rughetti e le assunzioni di giovani nella pubblica amministrazione

Print pagePDF pageEmail page

Ci sembra profondamente ingeneroso e inconcludente il titolo con il quale il solito Corriere della Sera ha presentato un articolo di Sabino Cassese a proposito dell’annunzio del sottosegretario del Ministero delle pubblica amministrazione, Angelo Rughetti di un progetto di 450.000 assunzioni di giovani negli uffici pubblici: “la grande abbuffata degli statali” – vedi qui l’articolo. Continua a leggere

I dati errati dell’OCSE sulle retribuzioni dei dirigenti pubblici italiani e le conseguenti speculazioni giornalistiche.

Print pagePDF pageEmail page

paperon-de-paperoni

Si verifica ormai con puntualità annuale un corto circuito mediatico che inizia a sapere di ridicolo: l’OCSE pubblica il suo Report annuale sulle pubbliche amministrazioni dei 35 paesi membri e qui in Italia i giornali a diffusione nazionale concentrano tutto il “fuoco mediatico” su un   unico dato – errato e/o ballerino – presente in quel rapporto: le retribuzioni dei dirigenti pubblici italiani. Continua a leggere

Guido Melis: sintesi della storia dell’Amministrazione pubblica italiana in un’intervista

Print pagePDF pageEmail page

italia-unita-guido-melis-195x300-copia

In margine al suo testo “Fare lo Stato per fare gli italiani”, il prof. Guido Melis – ordinario di Storia delle istituzioni politiche alla Sapienza di Roma – ha rilasciato tre giorni fa un’intervista che a buon titolo può essere considerata una storia sintetica dell’Amministrazione pubblica italiana. Continua a leggere

La carenza di alte professionalità giovani nella pubblica amministrazione

Print pagePDF pageEmail page

giovani-senza-lavoro

VEDI QUI ANCHE I CATASTROFICI DATI OCSE SULL’ETA’ MEDIA DEI DIPENDENTI PUBBLICI ITALIANI

Ci sono due dati statistici riguardanti l’occupazione dei giovani laureati che possono essere utilmente raffrontati per cogliere un doppio aspetto significativo dell’occupazione giovanile in Italia: quello del mansionamento di personale laureato nelle pubbliche amministrazioni e quello della disoccupazione  giovanile. Continua a leggere

SVIMEZ – Il quadro di riferimento per interventi infrastrutturali nel Mezzogiorno.

Print pagePDF pageEmail page

svimez

La SVIMEZ ( vedi qui il sito istituzionale ricchissimo di rapporti e informazioni) si è occupata nel recente convegno del 3 luglio 2017 della tematiche delle “reti infrastrutturali al SUD“, con ciò intendendo un (auspicabile e auspicato) programma generale unitario sui territori del Meridione, Continua a leggere

Perché le recenti disposizioni legislative sugli Organismi Indipendenti di Valutazione non possono funzionare

Print pagePDF pageEmail page

imagesca0b7u9t

A proposito del recentissimo decreto legislativo n. 74 del 25 maggio 2017 – modificativo di parti sostanziali del famoso “decreto Brunetta” n. 150 del 2009 – siamo già intervenuti per stigmatizzare le modalità con le quali gli organi di Governo hanno dato diffusione e conoscenza Continua a leggere

Il testo aggiornato del “decreto Brunetta” sulla valutazione

Print pagePDF pageEmail page

funzione-pubblica

Se il sito ufficiale del Dipartimento della Funzione pubblica fosse impostato, non come vetrina/pubblicità delle belle cose che si inventano colà, ma come un vero strumento di conoscenza e di approfondimento delle problematiche delle pubblica amministrazione, non sarebbe mancato un servizio essenziale in occasione dell’emanazione dei due decreti legislativi di modifica delle norme del 150/2009 Continua a leggere

SNA – Lectio Magistralis di Giuliano Amato su “Trattati nell’era della globalizzazione e del protezionismo”

Print pagePDF pageEmail page

amato

La Scuola Nazionale dell’Amministrazione, presieduta dal prof. Stefano Battini, ha organizzato nell’ambito del corso per il Diploma in “Management pubblico e politiche economiche europee” un lectio magistralis tenuta da Giuliano Amato il giorno 6 luglio 2017, sul tema dei “Trattati nell’era della globalizzazione e del protezionismo” . Continua a leggere

Carlo Nordio: Leggi velleitarie e nuovi reati inapplicabili

Print pagePDF pageEmail page

nordio

Carlo Nordio, magistrato in pensione dal febbraio di quest’anno, noto dai tempi delle indagini sulle Brigate rosse, poi sulle cooperative rosse, infine sullo scandalo M.O.S.E. – vedi sua intervista al momento del pensionamento – può dedicare la sua passione civile agli schietti approfondimenti oggi presenti sulle colonne de “Il Messaggero”. Suo bersaglio d’indagine la qualità della nuova legislazione penale.  Continua a leggere

Carlo D’Orta – La privatizzazione della PA, fallimento di una riforma.

Print pagePDF pageEmail page

 dorta

Carlo D’Orta, già Capo dipartimento alla Funzione pubblica, entra a buon diritto nel ristretto novero di persone che nel corso degli anni ’90 pensarono e aiutarono Ministri e Parlamento a realizzare l’epocale riforma della privatizzazione del rapporto di pubblico impiego. Continua a leggere

Carlo Dell’Aringa: Le aspettative mancate della contrattualizzazione delle retribuzioni dei pubblici dipendenti

Print pagePDF pageEmail page

carlo-dell-aringa-438753-660x368

il professor Carlo Dell’Aringa non ha avuto rapporti con il tema della “contrattualizzazione” delle retribuzioni dei pubblici dipendenti che si possano definire “accademici” o “esterni”, per il motivo semplice che egli fu il primo Presidente dell’ARAN, negli anni 1995-2000: Continua a leggere

La corruzione negli Enti locali come fenomeno diffuso

Print pagePDF pageEmail page

manette

E’ un fenomeno che sta assumendo i contorni dell’emergenza nazionale: si moltiplicano i casi di arresti di sindaci e/o dirigenti di Comuni o Regioni per vicende legate ad appropriazioni, corruzione, favoritismi familiari, arricchimenti illeciti. Continua a leggere

Corte di Cassazione: obbligo per l’immigrato di conformare i propri valori a quelli del mondo occidentale in cui ha liberamente scelto di inserirsi

Print pagePDF pageEmail page

corte-di-cassazione-2

Pubblichiamo qui sotto il testo integrale della Sentenza n.  24084 della Corte di Cassazione, 1a sezione penale – pubblicata lo scorso 15 maggio 2017 – in ordine al diritto di un  indiano di religione sikh (vedi) – residente a Goito (MN) – di “portare fuori dalla propria abitazione un coltello della lunghezza complessiva di 18,5 centimetri“, Continua a leggere

Una lectio magistralis di Sabino Cassese sulla crisi della Pubblica Amministrazione italiana.

Print pagePDF pageEmail page

foto-cassese

E’ un peccato che questa Lectio Magistralis di Sabino Cassese – tenuta solo due anni fa presso Trentino School of Management – vedi – giaccia dispersa fra le tante “bottiglie” galleggianti  nel grande web: Continua a leggere

La legge Delrio e la tenuta costituzionale delle Città metropolitane

Print pagePDF pageEmail page

delrio

Viene chiamata “legge Delrio” – dal nome di colui che la ispirò – la Legge 7 aprile 2014, n. 56vedi qui il testo aggiornato – che detta disposizioni in ordine alle Città metropolitane e alle nuove Amministrazioni provincialiContinua a leggere

L’abiura del Galilei e la fiducia nella testimonianza

Print pagePDF pageEmail page

galileo

Per il nostro Paese il vero secolo buio, l’epoca della tirannia sul pensiero scientifico e del corto circuito della cultura libera fu il ‘600, ad esiti del Concilio di Trento (1545-1563) ampiamente consolidati e operatività dei gesuiti e del tribunale dell’Inquisizione in piena efficienza e pervasività. Le vicende relative all’abiura che Galileo Galilei Continua a leggere